Brigola per le acque selvagge della Rienza a Brunico (BZ)

Brigola per le acque selvagge della Rienza a Brunico (BZ)

Già nell’estate 2012 ci è stato assegnato l’appalto pubblico per la consegna e il montaggio delle funi, dei tenditori e dei connettori verticali per la prevista barriera di corda per le acque selvagge nella gola della Rienza a Brunico.


Partendo dal progetto precedente, portiamo la nostra conoscenza a proposito della costruzione delle funi nella progettazione e statica dei connettori verticali. In collaborazione con il Dipartimento dell’acqua verranno così disegnati e prodotti dall’azienda gli elementi standard che sono accattivanti anche visivamente. Essi dovrebbero evitare in caso di emergenza il distacco delle corde tese.

connettore verticale

Il know-how è richiesto anche durante il montaggio; per non dover tendere le corde su ancoraggi filettati che renderà imprecisa la coppia, gli elementi di collegamento verranno modificati sul lato di bloccaggio, in modo da poter eseguire la precompressione delle corde con mezzi idraulici. Questo permette di regolare l’allentamento delle corde preciso al centimetro, per cui la “rete” della barriera di corde è molto accattivante otticamente.

Il 31 di maggio 2013 sarà il gran giorno: l’impianto collaudato potrà essere consegnato al cliente contento.